m

Consorzio Ortona Doc

La storia della vitivinicoltura ortonese è oggi motivo di orgoglio per l’intero Abruzzo. Una storia alla quale il consorzio ORTONA DOC restituirà tutto il suo originario prestigio.
La produzione vitivinicola ortonese rappresenta da secoli il riferimento enologico dell’intera penisola.
La prima testimonianza scritta sul vino di Ortona risale al 594 d.C. e porta la firma di Papa Gregorio Magno. Nel XVII secolo il vino di Ortona riforniva le Cantine della Corte di Napoli e di Papa Paolo V.